Una colazione per aiutarci a tenere il peso sotto controllo

Una colazione per aiutarci a tenere il peso sotto controllo

Contrariamente a quanto si possa pensare, l’abitudine di fare una prima colazione corretta sotto il profilo nutrizionale – che apporti il 15-20% delle calorie totali giornaliere - contribuisce a mantenere la linea e combatte il sovrappeso e l’obesità.
E’ quanto hanno dimostrato numerosi studi scientifici condotti negli ultimi anni. Una ricerca effettuata in Olanda, pubblicata nel 2007 sull’European Journal of Clinical Nutrition, ha per esempio evidenziato che l’abitudine di saltare completamente la prima colazione, uscendo di casa a stomaco vuoto, favorisce l’insorgenza di sovrappeso e obesità (soprattutto nei ragazzi fino ai 16 anni) con frequenza ancora maggiore rispetto al consumo di alcolici e alla sedentarietà.
Un altro importante studio, condotto negli Stati Uniti su 24.000 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, ha inoltre dimostrato che la riduzione della frequenza nel consumo della prima colazione è associata a un aumento dell’indice di massa corporea. Gli stessi risultati si riscontrano anche nel caso di studi su persone in età adulta: una ricerca ha messo in luce che i soggetti di età superiore ai 46 anni, che consumano la prima colazione con regolarità, vanno incontro a un aumento di peso inferiore – nel lungo periodo - rispetto ai coetanei che non consumano la prima colazione. 
Ma cerchiamo di capire per quale motivo la prima colazione ha un ruolo così importante nel controllo del peso. Prima di tutto, i carboidrati complessi in essa contenuti influenzano l’attività di particolari ormoni (come per esempio la colecistochinina) che regolano il senso di sazietà dopo i pasti e i livelli di glucosio nel sangue.
Le proteine e i lipidi – contenuti nel latte e nei suoi derivati – si sono inoltre dimostrati molto efficaci nel controllo dell’appetito. Le proteine, infatti, hanno un potere saziante molto alto (superiore rispetto ai carboidrati e ai lipidi); i lipidi, invece, sono molto efficaci nel prolungare il senso di sazietà tra un pasto e l’altro, ritardando la comparsa della fame.
Infine, consumare una sana prima colazione ci permette di ridistribuire le calorie assunte nell’arco della giornata in modo più omogeneo, evitando tra l’altro di arrivare troppo affamati all’ora di pranzo.

Vota l'articolo:

Tutti i commenti

  • Concordo con quanto letto...
    Io con i bambini facciamo sempre una buona prima colazione
    con latte e biscotti o il toast....

    Scritto da paola il 12-04-2011 alle 11:58

  • mi piace fare colazione..non l'ho mai saltata.bevo the o caffe con biscotti senza zuccheri..ciao ciao

    Scritto da silvia il 01-09-2012 alle 09:07

Tutti gli articoli